Se state pensando ad un viaggio nella nostra bella Italia, ma siete ancora indecisi sulla vacanza che volete fare, la Riviera del Conero può essere il giusto compromesso. Potrete godere di un mare meraviglioso e di verdi colline che nascondono deliziosi borghi, inoltre avrete la possibilità di intervallare momenti di relax a tante attività alternative.

Ma precisamente dove si trova il Conero?

La Riviera del Conero si trova nelle Marche e parte da Ancona, per scendere fino a Porto Recanati. Tutta la zona è caratterizzata da panorami mozzafiato, un mare cristallino e verdi promontori tra cui spicca il monte Conero.

Le spiagge della Riviera del Conero

Spiaggia di Mezzavale

La prima spiaggia che si incontra partendo da nord è la spiaggia di Mezzavale. Per raggiungerla dovete parcheggiare l’auto in strada e con molta pazienza scendere attraverso un sentiero scosceso in terra battuta. Una volta arrivati vi accorgerete che tutta la fatica è pienamente ripagata da ciò che troverete davanti ai vostri occhi. Il mare è di un azzurro intenso, così contrastante rispetto alla luce che emana la spiaggia. Nonostante non sia presente alcun stabilimento è presente comunque un piccolo bar per i servizi essenziali.

Spiagge di Portonovo

A Portonovo le spiagge sono molto frequentate e risultano affollatissime nei weekend. Sono tutte attrezzate e si raggiungono comodamente con l’auto.

Spiaggia di San Michele: questa spiaggia a ridosso del promontorio è molto bella e raggiungibile con una piacevole passeggiata. Il sentiero, anche se in discesa, è asfaltato e facile da percorrere. La spiaggia è in parte attrezzata ed in parte libera.

Spiaggia di Portonovo
Spiaggia di Portonovo

Spiaggia di Urbani

La spiaggia di Urbani si trova a Sirolo e per arrivarci ci sono alcuni tornanti in discesa. Se decidete di trascorrere la giornata qui, vi consiglio di prendere il bus di linea che fa diverse corse ed è molto più pratico. La zona è notevolmente frequentata quindi aspettatevi di trovare sempre confusione, ma vale la pena andarci, sia perché la baia è veramente bella sia perchè ci sono ristorantini che vi faranno mangiare proprio sulla spiaggia, in una atmosfera unica.

Spiaggia di Urbani conero
Spiaggia di Urbani

Spiagge di Numana

La spiagge di Numana sono attrezzate e molto famose anche perchè tra Spiaggiola e la spiaggia dei Frati c’è la famosa Calletta delle Tartarughe, destinata alla riabilitazione delle tartarughe Caretta Caretta.

Spiagge di Marcelli

Le spiagge di Marcelli sono adatte a tutte le famiglie con bimbi. Si trovano nel lungomare che porta a Porto Recanati. La comodità rispetto alle altre è che sono facilmente accessibili, si può parcheggiare in strada e con due passi vi troverete in mare. Anche queste sono spiagge di sassi e non particolarmente ampie però tutte attrezzate e con molti ristorantini dove poter cenare anche la sera.

Spiaggia di Marcelli
Spiaggia di Marcelli

Spiaggia delle Due Sorelle

La spiaggia delle Due Sorelle è la più famosa di tutto il Conero. Il suo nome si deve ai due faraglioni che svettano imponenti dall’acqua. È raggiungibile solo via mare, con barche che partono da Numana. I battelli fanno due turni il mattino e rientrano al massimo verso le quattro. In alternativa, se avete voglia di pagaiare potete arrivarci anche con una canoa dalla spiaggia di San Michele.

Attività da fare nel Conero: bici e trekking

Per chi ha voglia di muoversi in bici il Conero offre anche numerose piste ciclabili, che passano vicino al fiume Musone, corrono lungo il mare e vi guidano anche in campagna. Ci sono percorsi in bicicletta lunghi anche 40 km! Io mi sono limitata a percorrere 6km partendo da Marcelli fino a Porto Recanati e devo dire mi sono rilassata tantissimo, perchè la pista ciclabile è immersa in campi di girasole e a tratti costeggia il mare in una emozione continua!

Il famosissimo monte Conero ha ben 18 sentieri in cui poter fare trekking. Sono tutti segnalati e vi porteranno nel cuore di questo paesaggio meraviglioso.
Il sentiero più famoso è la traversata del Conero: lungo 12km vi regalerà panorami incredibili e un indimenticabile senso di libertà.

Cosa vedere nel Conero: i borghi

Numana: è il centro più grande ed importane della zona, anche grazie al suo porto da dove partono le varie escursioni via mare. Da non perdere nella zona di Numana Alta c’è il Santuario del SS Crocifisso e la piazza nuova, dove troverete tantissimi ristoranti per cenare. Da visitare anche l’Aquarium, con reperti della zona del Conero, che vanno dal paleolitico all’età romana.

Sirolo: il borgo più bello della riviera del Conero. Grazie ad una posizione privilegiata Sirolo offre un panorama mozzafiato sia di giorno che di sera. Le sue terrazze panoramiche regalano scorci emozionanti e romantici.

Marcelli: questo paese è il prolungamento verso il lungomare di Numana.
Da vedere, sulle colline vicine, ci sono il borgo di Osimo e la torre visitabile di Offagna.

Sirolo Riviera del Conero
Sirolo Riviera del Conero

5 cose da fare assolutamente nella riviera del Conero

  • buttarsi nelle acque cristalline della baia delle Due Sorelle
  • cenare a Portonovo all’ora del tramonto (consiglio il Clandestino Susci Bar per una cena un po’ particolare o il ristorante Emilia più tradizionale)
  • passeggiare per Sirolo la sera e ammirare il panorama dalle sue terrazze
  • percorrere i sentieri del Conero
Vista dalla terrazza di Sirolo
Vista dalla terrazza di Sirolo

Articolo di Alessandra T.