Ring of Kerry Irlanda: le tappe partendo da Dublino

ring of kerry

Il tour del Ring of Kerry nell’Irlanda del sud è un classico intramontabile. Questo è il giro romantico per eccellenza, è un anello che tocca pittoreschi paesini di pescatori, scogliere a picco sull’oceano, prati verdi smeraldo, spiagge selvagge, parchi, castelli e rovine misteriose.

L’ideale sarebbe partire da Cork ma attualmente non ci sono molti voli diretti,  per cui vi darò alcune indicazioni tenendo come prima tappa Dublino e aggiungendo al giro altri punti veramente spettacolari e interessanti.

ring of kerry irlanda

Queste è il tour per arrivare al Ring of Kerry che suggerisco:

  • Dublino
  • Wicklow Monuntains
  • Glendalough
  • Kilkenny
  • Cashel
  • Cork
  • Killerney National Park
  • Ring Of Kerry

Arrivare al Ring of Kerry in Irlanda: Wicklow Mountains e Glendalough

Il primo punto di interesse per arrivare al Ring of Kerry in Irlanda partendo da Dublino è il parco nazionale delle Wicklow Mountains, un insieme di altopiani e colline ricoperti di erica, ginestre, boschi e torba. Lo trovo un luogo molto spirituale, regna una pace che solo la natura sa regalarci. Fermarsi alle rovine del monastero di Glendalough, tra le croci celtiche e il sentiero che conduce ai due laghi è veramente magico…fate e folletti immaginari vi accompagneranno sussurrandovi con la voce del vento i misteri di una terra senza tempo.

ring of kerry irlanda

Kilkenny e la Rock of Cashel

Proseguendo verso il Ring of Kerry arriviamo nella contea di Tipperary e precisamente alla Rock of Cashel. Questo importante sito archeologico di trova proprio su un ammasso roccioso, circondato da verdi prati dove pascolano pecore e cavalli. Salendo potrete visitare la torre rotonda, la cappella e quel che resta della cattedrale di Saint Patrick. L’emozione più forte però secondo me è camminare tra le croci celtiche del cimitero, dove il muschio si insinua tra la pietra e da dove potrete guardare spettinati dal vento l’infinita meraviglia verde della mia Irlanda.

Arriviamo ora a Kilkenny, fate una sosta anche qui per vedere il suo bellissimo castello e bere un’ottima birra “Kilkenny” in uno dei tanti tradizionali pub che troverete sparsi lungo le sue strade.

rock of cashel

Cork e dintorni cosa vedere

Cork è la seconda città più importante in Irlanda e offre molte cose da vedere, anche nei suoi dintorni ed è abbastanza vicina al Ring of Kerry.

E’ una città molto tranquilla e raccolta ma con una spiccata vivacità che fin da subito si rispecchia nei palazzi colorati del centro, così diversi da quelli di Dublino di mattoni rossi. Il centro di Cork non è molto grande e si visita tranquillamente a piedi, con una bella passeggiata potrete scoprire questa città e i suoi angoli più caratteristici.

La cosa più simpatica secondo me è l’English Market, che è presente a Cork dalla fine del 1700. In questo mercato coperto non solo potrete comprare i prodotti tipici locali, pesce e verdura fresca ma potrete anche gustare tutto questo nei vari locali all’interno.

Tra i posti da visitare vicino a Cork è una tappa immancabile il Blarney Castle, un castello medioevale circondato da un giardino con un laghetto, alberi secolari e grotte nascoste.

ring of kerry

Poco lontano da Cork anche la cittadina di Cobh è una visita che dovete fare. Cobh si affaccia sull’oceano e accoglie l’Heritage Centre in memoria di tutti gli irlandesi che lasciarono il loro paese per le americhe; proprio qui infatti il Titanic partì per il suo primo e ultimo viaggio.

Sempre lungo la costa anche Kinsale è un villaggio interessante, molto turistico e ben curato, un’ottima tappa per trascorrere qualche ora sull’oceano e magari approfittare di uno dei tanti ristoranti per un pranzo di pesce.

cork irlanda

Ring of Kerry Irlanda: cosa vedere

Come dice il suo nome il Ring of Kerry è proprio un anello, un circuito che permette di scoprire una delle strade più panoramiche d’Europa.

Ecco le tappe del Ring of Kerry in Irlanda:

  • Killarney National Park
  • Kenmare
  • Sheen
  • Caherdaniel
  • Waterville
  • Cahersiveen
  • Killorglin
Muckross House,

Partiamo dalla cittadina di Killerney: molto carina si sviluppa su due vie principali dove potrete fare shopping nei tanti negozietti e trascorrere anche un’ottima serata nei locali del centro. E’ questa la porta per il Killerney National Park, un polmone verde tra fiumi, cascate, laghi e bellissime residenze.

Da non perdere il Ross Castle che si specchia sulle acque del Lough Leane, si può raggiungere con una piacevole passeggiata. Lì vicino anche Muckross House, una elegante residenza ottocentesca circondata da un giardino fiorito.

ring kerry ross castle

Fate tappa anche alle Torc Waterfall, arriverete a queste cascate attraversando un sentiero con una fitta vegetazione e una nebbia leggera, che sembra proteggere un luogo così incontaminato e puro. In ultimo salite nel punto panoramico più speciale: la Ladies View. Lo sguardo potrà ammirare l’intersecarsi dei laghi tra il verde infinito di questo meraviglioso polmone.

Ora potrete partire davvero verso il Ring of Kerry, alla scoperta di questa terra irlandese poco abitata, fatta di cottage, di spiagge che sembrano ancora non essere mai state calpestate, rovine di castelli, pittoreschi porticcioli, scogliere che vi faranno toccare il cielo, il vento profumato dell’oceano che vi rinfrescherà i pensieri e vi farà sentire parte almeno per un istante di questa impetuosa natura.  

ring of kerry irlanda
0

You might also like

Comments (2)

  • Raul 2 settimane ago Reply

    Ciao Sandra volevo complimentarmi per la realizzazione di questo blog veramente funzionale e sintetico. Volevo chiederti a tuo parere qual’e’ il periodo migliore per fare un viaggio in Irlanda e il ring of Kerry. Mi piacerebbe molto andarci dopo avere letto il
    tuo post. Grazie

    sandra.beggiato 2 settimane ago Reply

    Ciao raul, il periodo migliore per visitare l’Irlanda é sicuramente maggio o ottobre. Le piogge in questi mesi sono un po’ meno ma di sicuro l’ombrello sarà comunque un fidato compagno!

Leave a Reply