Il Giardino Botanico di Porto Caleri si trova a poca distanza dalla località di Rosolina Mare. Questa oasi meravigliosa fa parte del Parco Regionale del Delta del Po ed è un’area protetta che racchiude al suo interno un’importante varietà di specie animali e vegetali.
Per raggiungerla, una volta arrivati a Rosolina Mare, è sufficiente proseguire dritti mantenendo la destra ed allontanandosi dall’ingresso del centro del paese, troverete comunque le indicazioni.

percorso oasi porto caleri
Percorso Oasi Porto Caleri

Le passeggiate da fare a Porto Caleri

L’Oasi di Porto Caleri propone tre percorsi con diverse lunghezze, delle passeggiate diversificate dove potrete passare dalla pineta alle dune e poi alla zona salmastra. Potrete camminare per chilometri in mezzo alla natura in un susseguirsi di ambienti diversi che vi sapranno stupire passo dopo passo. Porto Caleri è davvero una piccola oasi di pace dove potrete ritrovare tranquillità e sentirvi parte della natura.

  • Percorso Giallo: una passeggiata breve che vi porterà all’interno della pineta
  • Percorso Rosso: è di 2 chilometri scarsi e vi porterà dalla pineta alla zona delle dune fino al mare
  • Percorso Azzurro: è quello più impegnativo ma comunque non particolarmente lungo che vi accompagnerà nell’area salmastra
passeggiata a porto caleri
Dune di Porto Caleri

Personalmente vi suggerisco di fare tutti e tre i percorsi, al momento però causa Covid alcune parti non sono del tutto aperte poiché le passerelle risultano un po’ strette. Solitamente i percorsi giallo e rosso sono a pagamento e l’ingresso è di 2,50€ a persona. L’apertura del parco va dalla primavera all’autunno e vi assicuro che ogni stagione regala degli aspetti diversi alla vegetazione, cambiano i colori, i profumi e anche gli animali che trovano rifugio.

Camminare in mezzo alla natura del Giardino Botanico di Porto Caleri

Lungo i percorsi dell’oasi troverete cartelli esplicativi di ogni biosistema oltre ad indicazioni accanto alle piante per descriverne le caratteristiche.
Attraversando la pineta sarete travolti da una fitta vegetazione del tutto selvaggia ed umida, così diversa dalle dune che vi poteranno alla spiaggia in un’atmosfera quasi surreale.
Nel percorso verso la laguna invece il paesaggio cambia ancora, l’acqua salata è adatta solo ad alcune specie di piante come ad esempio il Limonium. Tra paludi salmastre e la macchia mediterranea sarete catapultati davvero in un ecosistema unico, che proprio per questo va protetto.
Il punto più emozionante di tutta la passeggiata rimane comunque la passerella che attraversa la laguna che al tramonto vi porterà all’interno di un meraviglioso dipinto della natura.

oasi porto caleri
Passerella di Oasi Porto Caleri