Affranta da questi mesi di clausura leggo l’altro giorno una notizia fantastica, una boccata di ossigeno per il cuore: la Grecia elimina la quarantena per i turisti e li accoglie anche in isole Covid free! Per chi come me pensa da sei mesi all’azzurro del mare greco e alla libertà di una vacanza in infradito, ecco uno spiraglio di speranza, un aereo che si può prendere.

Come viaggiare in Grecia in periodo Covid

Dalla metà di maggio la Grecia apre al turismo senza l’obbligo della quarantena. Per accedere saranno necessari alcuni semplici step:

E’ necessario compilare entro il giorno prima della partenza, il modulo online Passenger Locator Form (PLF). In questo modulo dovranno essere inserite informazioni sul viaggiatore, sulla durata del soggiorno e l’indirizzo in cui si alloggia. Ecco il link del PLF https://travel.gov.gr/#/

Inoltre tutti coloro che entrano in Grecia, indipendentemente dalla nazionalità e dalle modalità di ingresso nel Paese, devono:

a) aver completato, da almeno quattordici giorni, la vaccinazione contro il coronavirus COVID-19 e presentare un certificato di vaccinazione in inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo o russo. Il certificato di vaccinazione deve includere il nome della persona come indicato sul documento di identità, il tipo di vaccino somministrato, il numero di dosi e la data di somministrazione.

oppure

b) essere risultati negativi al coronavirus COVID-19 mediante test con metodo PCR eseguito mediante tampone orale o rinofaringeo entro le settantadue ore precedenti l’arrivo in Grecia (fa quindi fede l’orario di esecuzione del test e non l’orario di rilascio del certificato). L’esito negativo deve risultare da un certificato – che riporti la diagnosi di cui sopra, in inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo o russo – che deve includere il nome della persona così come appare sul documento di identità.

oppure

c) avere con sé un certificato di guarigione da Covid negli ultimi 9 mesi o un un certificato di risultato positivo del test molecolare PCR, che attesta al contempo che il paziente si è ripreso dall’infezione da virus SARS-CoV-2.

Rientrare in Italia dalla Grecia

In base all’Ordinanza 14 maggio 2021 del Ministro della Salute, per l’ingresso in Italia, in caso di soggiorno o transito in Grecia nei 14 giorni precedenti, oltre a compilare un’autocertificazione (che verrà a breve sostituita da un formulario digitale di localizzazione), è obbligatorio presentare la certificazione verde Covid-19 rilasciata nelle quarantotto ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone e risultato negativo.

In attesa che siano diramate le necessarie linee guida in merito alla certificazione verde Covid-19, si può continuare a presentare un certificato che attesti l’effettuazione di un test molecolare o antigenico, realizzato nelle 48 ore precedenti l’ingresso in Italia, condotto con tampone e risultato negativo.

Isole greche Covid Free

La Grecia si sta organizzando per vaccinare più isole possibili, almeno 70 dovrebbero essere coperte dal vaccino entro maggio.
Al momento sono sicuramente covid free le seguenti isole:
Meganisi, Kalamos, Kastos , Ikaria, Lipsi, Kastellorizo e Elafonissos


Due di queste tra l’altro le ho già visitate e troverete qualche informazione nei seguenti articoli:

Cercherò di aggiornare le isole covid free mano a mano che riuscirò a trovare notizie, quindi continuate a seguirmi!