Se volete passare qualche giorno in un posto rilassante e tranquillo, il lago di Ledro e la sua valle sono quello che fa per voi. Io ci sono stata per un weekend lungo e i colori dei boschi e delle acque del lago mi hanno conquistata.
Ledro si trova in Trentino a soli 15 minuti di distanza dal più noto lago di Garda, ma l’atmosfera che si respira è completamente diversa. Tutto sembra essersi fermato nel tempo, regnano la calma e la tranquillità.

La Valle di Ledro

La valle è formata da una quindicina di piccoli borghi ma il punto di forza e l’attrattiva più grande, specialmente d’estate, resta il lago. È immerso nel verde e attorno ha piste ciclabili e strade secondarie che lo costeggiano. In tutto, il giro completo del lago ha una lunghezza di circa 10km, quindi chiunque in auto, bicicletta o a piedi può vederlo in maniera completa.
Noi ci siamo dati alla corsa mattutina e devo dire che il panorama e la quiete delle prime ore della giornata ripagano della fatica di svegliarsi presto anche in vacanza.
La cosa che più vi verrà facile da fare sarà camminare intorno al lago o nei vari sentieri che ci sono in questa splendida valle!
Menzione d’onore va sicuramente al cibo, goloso ed influenzato dalla cucina Trentina.
Da assaggiare la loro polenta di patate, gli stangolapreti agli spinaci, i canederli e i loro piatti unici con funghi e formaggio grigliato. Consigliato il ristorante la Torre in centro a Pieve e la baita Santa Lucia da Friz a Bezzecca.

lago di ledro
Scorcio del Lago di Ledro

Dove soggiornare a Ledro

I comuni attorno al lago sono numerosi, ma consiglio di soggiornare a Molina o Pieve di Ledro dove ci sono piccole baie e spiaggette attrezzate, ideali per fare il bagno, prendere il sole o noleggiare canoa, sup o piccole barchette. Entrambi i paesi sono anche quelli che hanno i due campeggi in riva al lago.
Io ho alloggiato a Pieve e devo dire che è strategico come posto perchè è fornito di supermarket, farmacia, ristoranti e una bella spiaggia, il tutto nel raggio di 500 metri.
Se passate a Pieve consiglio una sosta al ristorante da “Franco e Adriana”, per noi diventato tappa fissa. La cosa simpatica è che al posto delle sedie vi faranno accomodare su dei dondoli nono solo per pranzare ma anche solo per bere un caffè con vista lago.

ristorante a ledro
Ristorane “Da Franco e Adriana”

Cose da fare al Lago di Ledro

  • fare il giro del lago a piedi o in bicicletta
  • vedere i resti delle palafitte a Molina di Ledro che risalgono a più di 4000 anni fa
  • immergersi nel Ledro Land Art, un percorso artistico situato nella pineta di Pur. Si tratta di una passeggiata nel bosco con installazioni naturali e artistiche, dove l’intento è stato quello di creare opere che si fondono con la natura
  • fare trekking nei numerosi sentieri che offre la valle
palafitte di molina
Palafitte a Molina

Sentieri a Ledro

Uno dei più bei sentieri è sicuramente quello che da Pregasina porta a Punta Larici. Sono 9km a circa 900 metri di altezza sul livello del mare. Offre una vista spettacolare dei laghi di Garda e Ledro.
Il sentiero del Ponale che da Pregasina porta fin giù a Riva del Garda. È una delle più famose passeggiate della zona perchè ha scorci bellissimi da fotografare.
Passeggiata nella Val Concei (4km), un sentiero adatto alle famiglie perchè ha un dislivello contenuto e si può fare con i passeggini..non ne ho mai visti così tanti ad agosto! Proprio qui,si trova anche l’albero più antico della valle di Ledro, un faggio secolare di 30 metri.

sentiero a Pur Ledro
Sentiero in zona Pur

Articolo di Alessandra T.