Suggerimenti su cosa vedere in un week end a Spalato in Croazia, per godere di questa affascinante città e delle spiagge che sono veramente a pochi passi dal suo centro storico. Un mix perfetto di storia, arte e mare; una città inaspettatamente bella e viva, che ha saputo conservare la propria identità amalgamando armoniosamente antico e moderno. Spalato è oggi comodamente raggiungibile anche in aereo, con una tratta economica e veloce. Dall’aeroporto potete arrivare al centro città con l’autobus pubblico numero 37, il biglietto si fa a bordo. Questa è stata la mia scelta iniziale ma non si è rivelata vantaggiosa se non per il prezzo, infatti il tragitto è veramente lungo e sconnesso. Meglio optare per i bus navetta che costano un po’ di più ma sono molto più veloci e comodi, li troverete all’uscita dell’aeroporto.

piazza della repubblica
Piazza della Repubblica

Cosa vedere passeggiando per Spalato

Il centro di Spalato è un labirinto di piccole vie lastricate, stretti vicoli di pietra e piazzette a volte ancora ravvivate dai panni stesi ad asciugare. Tutta la zona è pedonale per cui potrete vedere la città in totale relax. Non vi serve una mappa per addentrarvi nel cuore di Spalato, scopritela passeggiando, alla fine arriverete sempre nel bellissimo Palazzo di Diocleziano. Camminare tra le sue vie è l’unico modo per visitarla, e devo dire che già dal primo impatto è veramente entusiasmante. L’ho trovata una città che nonostante il turismo oggi molto vivace, ha saputo mantenere ancora il suo spirito e un forte legame con la storia. Vi capiterà di sbucare più di una volta in una delle storiche porte, la più famosa è la Porta Aurea, che si trova proprio di fronte alla gigantesca statua di Gregorio di Nona.

Centro storico di Spalato
Scorcio nel centro di Spalato


Molto bella è anche la passeggiata lungo la Riva, il lungomare che costeggia la parte vecchia di Spalato. Questo tratto è un lungo ed elegante viale con altissime palme, tanti caffè e ristoranti, negozi e bancarelle di artigianato locale. All’inizio di Riva si trova Piazza della Repubblica che mi è piaciuta in modo particolare, è molto elegante con i suoi palazzi rossi, lo stile veneziano e i caffè e i ristoranti che la rendono viva e le danno un fascino particolare. Il lungomare prosegue poi anche verso la parte nuova di Spalato, fino alla darsena.

La riva a spalato
La Riva

Cosa vedere a Spalato: il Palazzo di Diocleziano

La cosa più importante da vedere e il simbolo di Spalato è sicuramente il Palazzo di Diocleziano, il centro della città stessa.  E’ sorprendente che il Peristilio sia oggi a tutti gli effetti la piazza principale della città, il vero nucleo di Spalato dove confluiscono tutti i passaggi e dove chiunque può sedersi e appoggiarsi alle sue colonne e immaginare magari anche solo lontanamente la maestosità di questa dimora. Al Palazzo si può infatti accedere liberamente, potrete camminarci in mezzo, scendere nei vecchi magazzini, potrete addirittura sedervi sui gradini del palazzo ed ordinare un drink osservati dall’alto da una sfinge che fiera custodisce questa residenza da millenni. A pagamento sono invece visitabili il campanile e la Cattedrale adiacenti al palazzo.

palazzo di diocleziano
Palazzo di Diocleziano

Che mercati vedere a Spalato

Una cosa veramente interessante da vedere a Spalato sono i suoi mercati. Il mercato del pesce si trova vicino a Piazza della Repubblica ed è assolutamente da non perdere. Ogni giorno troverete pesce fresco pescato, lo potete acquistare a buon prezzo sia nelle bancarelle in piazzetta sia all’interno della struttura che ospita il vecchio mercato. Un altro mercato veramente interessante è quello in Stari Pazar, vicinissimo alle mura del Palazzo di Diocleziano. Qui si trova di tutto: frutta, verdura, formaggi, affettati, macellai e fioristi.  E’ un mercato a cielo aperto e soprattutto il sabato molti contadini vengono a Spalato con i prodotti dell’orto che potrete acquistare anche contrattando un po’. I prodotti sono tutti stagionali, il mercato è pieno di colori e di profumi e rimane una delle cose più caratteristiche che ho visto, vale la pena vederlo almeno una volta!

mercato di Spalato
Mercato di Spalato

Spiagge a Spalato: dove andare

Le spiagge non sono il punto forte della Croazia, ma a Spalato vi assicuro che ne potete trovare ed anche molto vicine alla città. Non vi serve l’auto e nemmeno i mezzi pubblici, armatevi delle vostre gambe e potrete godere di un bel bagno con una camminata di venti minuti.
Dalla città andate verso il parco Marjan, il polmone verde di Spalato. Praticamente costeggiate il nuovo lungomare, fino alla darsena. Raggiunto questo punto spostatevi verso la collina e scendete verso il mare appena arrivate al parco Zvončac. Da qui un sentiero pedonale costeggia il mare e vi farà raggiungere le prime spiagge. Sono tre spiaggette di piccoli sassi che si susseguono uno all’altra, quella centrale è anche servita da un bar. Se poi amate fare trekking potete proseguire il giro all’interno del parco Marjan e incontrerete altre calette come la Plaža Za Pse, la Beach Bene o la Kasjuni Beach.
Anche dall’altro lato di Spalato, verso il porto delle grandi navi, ci sono alcune spiagge facilmente raggiungibili ma con un contesto meno affascinante.

spiaggia a Spalato
Spiaggia a Spalato