Cosa vedere a Siviglia in 3 giorni? Se cercate un’idea per un week end entusiasmante questa è la città giusta. Capoluogo dell’Andalusia, è una città di cui è impossibile non innamorarsi. La vivacità, il clima, i colori, i profumi degli aranci, l’ottima cucina…tutto questo la rende la meta ideale per trascorrerci almeno 3 giorni.

5 cose da vedere a Siviglia

  1. Perdersi per le vie del Barrio de Santa Cruz
  2. Essere travolti dalla maestosità della Cattedrale di Siviglia
  3. Prendersi del tempo e fermarsi all’ombra di un aranceto in uno dei tanti giardini nascosti
  4. Andare al Mercado de Triana per pranzare con le tapas
  5. Assistere ad uno spettacolo di flamenco
cosa vedere a siviglia
Quartiere di Triana

Cosa vedere a Siviglia in 3 giorni

Siviglia è attraversata dal fiume Guadalquivir, che divide in due la città. Consiglio di partire proprio da qui per iniziare ad esplorare la città in questi 3 giorni e scoprire cosa vedere. Lungo le sue sponde potrete fare una breve passeggiata e ammirare la Torre dell’Oro, che con il suo stile moresco vi farà subito capire quanto l’influenza araba sia profonda e presente.

Arrivati sotto la Torre dell’Oro sarete proprio in linea d’aria con la Cattedrale di Siviglia per cui proseguite verso il centro della città e in pochi metri vi troverete a Plaza del Triunfo. Davanti a voi si innalzerà imponente la Giralda e la meravigliosa Cattedrale, la chiesa gotica più grande al mondo.

Di fonte alla Cattedrale potrete visitare anche e la fortezza araba dell’Alcazar, i palazzi reali capolavoro dell’arte moresca e i loro giardini.

Cattedrale di Siviglia
Cattedrale di Siviglia

Cosa vedere a Siviglia in 3 giorni: Barrio de Santa Cruz e Plaza de Espana

Cos’altro vedere a Siviglia lasciata la zona della Cattedrale? Dalla Plaza del Triunfo proseguite poi nel Barrio de Santa Cruz, l’antico quartiere ebraico di Siviglia. Un incredibile labirinto di  stradine, con case bianche, davanzali fioriti e decorazioni di azulejos. Nel quartiere scoprirete per caso piccole piazze di aranci, cortili nascosti, ristoranti dall’atmosfera orientale e tanti negozietti di artigianato.

cosa vedere a siviglia
Barrio de Santa Cruz Siviglia

Dopo il Barrio de Santa Cruz vi suggerisco di visitare la magnifica Plaza de España, unica nel suo genere. La prima volta che vi troverete di fronte a questa piazza è inevitabile essere affascinati dall’eleganza e allo stesso tempo dall’’imponenza di questo luogo. Magnifiche decorazioni di azulejos fanno da cornice al fiume artificiale costruito intorno alla piazza centrale e uno splendido parco vi farà allontanare per un momento dal rumore della città per ascoltare invece quello della natura.

 Plaza de España
Azulejos in Plaza de España

Una visita a Triana e al Mercado

Un altro quartiere tra le cose da vedere a Siviglia e che mi ha affascinata molto è quello di Triana, il vecchio quartiere gitano che si sorge dall’altra parte del Guadalquivir. Lo raggiungerete attraversando con una passeggiata panoramica il Ponte Isabel II.  Alla fine del ponte fermatevi al Mercado de Triana, è molto caratteristico e se non è troppo tardi riuscirete ad assaggiare le migliori tapas di pesce spendendo veramente poco. Il quartire di Triana mi è piaciuto particolarmente perché l’ho trovato molto vero, ancora vivo e poco turistico.

Siviglia cosa vedere ancora in 3 giorni

Continuiamo a scoprire cosa vedere a Siviglia con un’opera architettonica moderna: il Metropol Parasol, la struttura in legno più grande al mondo. Lo troverete in Plaza de la Encarnación, raggiungibile a piedi come ogni luogo del cuore della città.

Metropol Parasol
Metropol Parasol

Un altro dettaglio da ricordare è che è vero che Siviglia è la città in cui splende sempre il sole ma devo dire che la sera, quando la calura del giorno fa spazio alla luce tenue della luna, la città è più viva che mai. Anziani, ragazzi, famiglie…tutti i quartieri si riempiono di persone che si incontrano a parlare, a bere qualcosa, a passeggiare.  

Se poi non volete perdervi nulla dello spirito di Siviglia allora consiglio di assistere ad uno spettacolo di flamenco. Se siete fortunati troverete qualche artista di strada oppure potrete prenotare qualcosa di più impegnato in qualche locale.

Cosa mangiare in un week end a Siviglia

Cosa mangiare a Siviglia? Prima di tutto le tapas, che troverete in tutte le varietà. Calde o fredde, di carne o pesce, tradizionali o rivisitate. Birra e tapas sono ottime in ogni momento! Poi mi raccomando non perdetevi il famoso prosciutto iberico e il baccalà nelle sue varianti, alternato magari ad ottimi gambas.
Se ordinate birra non aspettatevi le patatine…potreste ritrovarvi con un bel po’ di caracoles!